Un brano del Maestro zen Tetsugen Serra per la meditazione online del mattino

Condividiamo il breve brano “La consapevolezza dell’accettazione” tratto dal libro “La via della felicità” del Maestro zen Tetsugen Serra, letto il 6 gennaio mattina in occasione della meditazione online.

“Accettare le cose come sono è veramente difficile, ed è un atteggiamento che si impara solo dopo che abbiamo sviluppato la capacità e quindi la consapevolezza di non ricercare sempre risultati. In qualunque modo siamo fatti, prendiamo atto e accettiamoci: quello che siamo adesso è quello che realmente siamo ora, e solo da lì possiamo iniziare a cambiare. Solitamente l’accettazione di molte cose nella vita arriva dopo un lungo tempo in cui la ruminazione e la rabbia, verso se stessi o verso gli altri, erano state la nota dominante. Di fatto poi alcune cose non riusciremo mai ad accettarle, e dobbiamo accettare anche questo.

L’accettazione è il presupposto per qualsiasi azione appropriata da compiere nella nostra vita. E’ molto più facile agire con convinzione ed efficacia quando abbiamo accettato le cose, avendo una chiara immagine della reale situazione, piuttosto che avere una visione offuscata da giudizi e desideri. L’unica cosa certa, riguardo l’accettazione, è che tutto è impermanente e tutto quindi cambierà, offrendoci l’occasione del mutamento e dell’accettazione del nuovo. La diversità non è costituita dalla mente di chi pensa, ma dal modo in cui si usa la mente. ”

Se vuoi aderire alla pratica online gratuita di mezzora del mercoledì alle 6.30 scrivi a info@essereora.it e riceverai il link per il collegamento con zoom.

Leave a comment